Archives for 

rapporto

Eiaculazione precoce. Cos’è e quali sono le cause

L’ è un che consiste nella tendenza ad eiaculare in una fase molto del .

La precocità si basa essenzialmente sulla carenza di un giusto controllo della volontà sul riflesso eiaculatorio. Alcuni riflessi sono indipendenti dalla volontà dell’uomo come l’erezione e la vaso congestione genitale per la donna. Altri invece – e orgasmo – possono essere controllati.

Si ritiene che il motivo per cui chi soffre di questo non riesce a controllare questo riflesso risieda nella considerazione che non è consapevole delle sensazioni che anticipano l’orgasmo.

Questo accade dal momento che stati di possono distrarre l’eiaculatore precoce evitando che egli possa concentrarsi sulla propria sensazione di eccitamento e imparare i segnali di un imminente orgasmo.

La diagnosi alla base di questo disturbo si concentra inizialmente nell’eliminare anomalie morfologiche del pene e malattie e si considera patologico dal momento che il disturbo non si presenta a fasi episodiche ma in maniera costante ogni volta ci sia un sessuale.

Più frequentemente c’è una causa psicologica sostenuta da quella che viene definita da prestazione.

L’ansia alla base di questo problema può avere diverse cause: elementi conflittuali risalenti all’infanzia, ostilità verso la donna, prime esperienze sessuali traumatiche e conflitti di coppia, paura del rifiuto e ansia di prestazione possono contribuire con diverso peso e profondità alla base psicologica di questo disturbo (fonte sani help.it)

Per curare questo disturbo è consigliabile rivolgersi ad un professionista per un approccio terapeutico che consista in una terapia psico-sessuologica.

Questa fondamentalmente si riflette in una serie di esercizi che devono essere effettuati col proprio partner nel corso del rapporto sessuale per acquisire il controllo eiaculatorio.

Affrontare questo percorso può suscitare reazioni di vario genere nella coppia che possono influenzare l’andamento della terapia, come tedio frustrazione per la donna e resistenze.

Nel prossimo articolo verranno affrontate le varie tecniche che vengono suggerite durante un percorso terapeutico psico-sessuale e i rimedi per evitare reazioni di questo tipo.

Chiama il: 3288848414

INVIA SUBITO UN MESSAGGIO

LEGGI IL CURRICULUM DEL DOTT. REGA

PSICOLOGO – PSICOTERAPEUTA ACERRA